Storia di Artigiani

Arredo, Design e Antiquariato

La passione per il Lavoro
L'Amore per il Legno

La bottega artigianale Anastasia Mobili è stata fondata da Giovanni Anastasia nel 1968, noto intagliatore ed ebanista specializzato nella riproduzione e nel restauro di mobili d’epoca e cornici. Ha realizzato arredi di importanti ville, di edifici pubblici e di chiese in tutta Italia e in particolare nel Salento. I numerosi premi e attestati conferiti all’azienda testimoniano concretamente il riconoscimento del valore di un’attività che da sempre privilegia qualità e serietà.Ci rivolgiamo ad un mercato di nicchia, in cerca del pezzo d’autore, di mobili realizzati secondo le antiche tradizioni artigianali con materiali di prima scelta e dettagli personalizzati. Ci occupiamo anche del restauro di mobili utilizzando legno di recupero d’epoca e impiegando tutte le tecniche di lavorazione in uso nel passato.Tutti i mobili sono lavorati con essenze pregiate, come il tiglio per le sue caratteristiche molto morbide, privo di tarli e nodi, che viene utilizzato in particolare per gli intagli di specchiere e per i mobili laccati in stile veneziano. Gli intarsi in essenze pregiate, molto assortite, vengono realizzati dal noto maestro intarsiatore Bigatti Battista. L’accurata scelta delle essenze pregiate, la costruzione e il restauro a regola d’arte e la finitura a cera d’api tirata a straccio rendono i nostri mobili pezzi unici e di pregio elevatissimo.


Produzione ARTIGIANALE di altissima qualità e rigorosamente Made in Italy

1969 Giovanni Anastasia dopo un lungo periodo di lavoro all’estero, in un rinomato laboratorio di antiquariato, decide di tornare nel suo paese dove aprì il suo primo laboratorio di restauro in un piccolo locale in affitto. 1974 Grazie al suo talento, impegno e gusto per l’arredamento in pochi anni riesce a costruire il suo primo laboratorio in via Gallipoli, a Racale. 1982 Con il tempo poi il piccolo laboratorio viene trasferito nella zona artigianale in via Metastasio. 1998 L’azienda incomincia a produrre e restaurare specchiere intagliate e incise in foglia di oro zecchino con la collaborazione di specialisti veneti del settore.
Titoli Aziendali
Nel 1966 a Losanna Swiss durante il periodo di lavoro all’estero Giovanni Anastasia partecipa e viene premiato con una medaglia d’oro a un concorso di giovani talenti come intagliatore su legno. 1969 Partecipa al concorso ‘’ un’idea per un mobile salentino’’ a Galatina all’interno della ventesima mostra dell’artigianato e viene premiato con medaglia d’argento dell’ E.N.A.P.I. (ente nazionale artigianato e piccole industrie) per la progettazione e realizzazione di un cantonale nel tipico stile salentino 1975 Partecipa alla mostra di ‘’Artigianato artistico di Parabita’’ 1977 L’azienda viene incaricata di realizzare un’ importante altare per la chiesa madre di Racale (le)


Arredi zona Giorno

Arredi zona Notte

Antiquariato e Restauro

Nuovo Design